L’essenza della vita

Nessun potrà spezzarla

Il sol  ragionar che non esiste , tempo ne età passate, presenti ,future, nel raccontar le vibrazioni banali ma emozionali, tanto si e detto su questo, ma le parole son sempre facili, svolazzano candite da aromi celestiali, ma pur sempre  chimici e fasulli, la distanza non può spezzare la vibrazione, essa cavalca mari, monti, deserti e ghiacciai ,il calore che porta con se  non si scioglie ne si raffredda ,la vibrazione  fluttua sopra un velluto, può raggiungere mete inaspettate,

Read More

L’indiano dell’ alto monte

 

scritto da Ruggero Bonometti

Trapasso spirituale

Il vecchio indiano dalla pelle rugosa, con una penna lunga e grigia infilata nei suoi lunghi capelli ingrigiti ,con la sua enorme stazza e il pesante mantello colorato, molto silente in mezzo alle grosse querce secolari ,in solitaria camminata con capo chino in rispetto ai grandi alberi passeggia nel sentiero , prima di addentrarsi nel bosco egli si accascia su di un tronco, annusando i profumi intensi del sottobosco chiude i suoi occhi e ascolta il messaggio della grande quercia ,  Read More

Un giovane uomo che non sa di essere saggio

Dedicato a un giovane caro amico

scritto da Ruggero Bonometti

Il bimbetto, scalando il muro dell’esistenza, approda al primo stadio ,e si ritrova in un balzo nell’ adolescenza, ed è qua che comincia ad affacciarsi al mondo vero ,tra i sogni più idilliaci e le probabili delusioni, ma l’incoscienza dell’ età non lo fa ragionare molto ; Read More